- c o m u n i c a  v a l o r e -  

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER   -   inizia a navigare con noi 

È tempo di dare risposte

19-04-2021 14:23

Chiara Santato

Blog, comunicazione, risposte , mail, Whatsapp,

È tempo di dare risposte

Quanti/e email, messaggi, telefonate, Whatsapp, Telegram, etc etc invii o scrivi in un giorno? Parecchi/e. Spesso ti capiterà di non ricordare dove e come hai r

risposte-1618831090.jpg

Quanti/e email, messaggi, telefonate, Whatsapp, Telegram, etc etc invii o scrivi in un giorno? Parecchi/e. Spesso ti capiterà di non ricordare dove e come hai ricevuto una certa informazione.

“Aspetta…me l’ha detto a voce (=Zoom) in riunione o me l’ha scritto via mail?”. E poi era in un messaggio Whatsapp. Abbiamo disperso parecchia attenzione in questo ultimo anno, e pure prima del Covid non era così facile raccapezzarsi.

Questo ampio ventaglio di mezzi ha generato parecchia entropia. Ma soprattutto ha fatto venire allo scoperto un comportamento piuttosto fastidioso di tanti di noi: non sappiamo rispondere a ciò che riceviamo.

 

Non intendo che non capiamo il significato del testo o dell’audio (Dio del cielo, gli audio di 4 minuti…), ma che non ci mettiamo mai nei panni di quel/la poveraccio/a che sta dall’altra parte e aspetta un riscontro. Riscontro, non la Verità Rivelata.

 

Esempio di messaggio Whatsapp:

“Buongiorno, per la riunione mi confermi martedì alle 15?”.

Segue la comparsa delle spunte blu e poi il NULLA. Per ore e ore.

Rimedio possibile:

“Buongiorno (ricambiare il saluto è bellissimo), devo ricevere una conferma. Ti aggiorno entro l’ora di pranzo”.

 

Sembra incredibile, ma ricevere risposte è fonte di stabilità emotiva.

 

Ecco alcuni semplicissimi consigli di Bon -Ton che ho deciso di intitolare “L’arte di dare risposte”. Usale bene ma soprattutto: usale!

1) Scegli con quale mezzo stai comunicando. Non a tutti piace ricevere Whatasapp di lavoro. Non a tutti piace ricevere telefonate a qualsiasi ora. Ragiona sempre sulla confidenza che hai con “l’altro”.


2) Non sai cosa rispondere? Temporeggia ma non far passare ore o giorni per dare un primo riscontro. È segno di educazione, prima di tutto, e poi di professionalità.


3)  Abbiamo a disposizione mille strumenti per inviare informazioni. Uno di questi è una tecnologia delle origini, sempre efficace: le gambe. Usale per alzarti e, ogni tanto, andare a parlare guardando in faccia il tuo/la tua interlocutore/trice.


4) Svelo un segreto. Spesso non è la risposta quella che aspettiamo davvero, ma il fatto che qualcuno o qualcosa può aiutarci a risolvere un problema. Quindi, anche se non hai tutto chiaro, rispondi e impara a costruire la soluzione insieme agli altri.


5) Prediligi mail e messaggi? Per la lunghezza, cerca di stare un passo indietro alla Divina Commedia. E infine, non per importanza, la guerra è finita! Non bombardare gli altri con 50 mail, se potevi dire tutto in una sola.

Che ne pensi? Hai qualche altra regola di Bon Ton da suggerirmi? Scrivimi una mail!


facebook
linkedin

© 2020  fluminalab.com @ All rights resevered.

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder