- c o m u n i c a  v a l o r e -  

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER   -   inizia a navigare con noi 

3 elementi chiave per il passaparola. Più uno.

05-06-2020 21:15

Francesco Grauso

Marketing, fiducia, passaparola, credibilità , esperienza , tempo,

3 elementi chiave per il passaparola. Più uno.

Il passaparola è un flusso comunicativo che si genera in modo orizzontale tra pari.

Il passaparola è un flusso comunicativo che si genera in modo orizzontale tra pari, non in senso gerarchico ma dal punto di vista valoriale e di fiducia.

 

E quando un’azienda, soprattutto piccola e media, riesce a generarlo ha fatto "bingo". Il problema sta nel fatto che non è un processo meccanico e che inoltre reca con sè un’elevata difficoltà di misurazione, e molte volte non trova spazio nemmeno nei budget pubblicitari.

 

Eppure ci sono degli elementi che, se presi in considerazione, posso contribuire alla nascita di questo fenomeno, che per i suoi effetti viene considerato addirittura mitologico.

Questi elementi sono esperienza, fiducia e credibilità. Tre elementi che hanno in comune un un unico e importante investimento: il tempo.

Sì, perché solo con il tempo e nel tempo che si costruiscono esperienza, fiducia e credibilità.

 

Oggi tutti i mercati sono affollati e non basta avere un bel negozio in piazza - nemmeno in quella virtuale - o una bella vetrina, e nemmeno un bel sito, per aspattare che arrivino i clienti. Le persone oggi sono alla ricerca non tanto di prodotti o servizi, ma di esperienze.

L’acquisto è vissuto e non più praticato. È un momento e non più un mero scambio di denaro – prodotto.

Nella saturazione di offerta in cui ci ritroviamo oggi, così ricca e variegata, siamo spinti a rivolgerci a chi ha reso l’acquisto un’esperienza. E se non siamo in grado di scegliere, ci rivolgiamo a chi può darci un consiglio. In questo momento che si attivano gli altri due elementi del passaparola: la fiducia e la credibilità.

 

Sono due facce della stessa medaglia che in un certo senso fanno da fertilizzanti al giardino del passaparola. Se una persona ha avuto un’ottima esperienza di acquisto e incontra il bisogno di un suo “pari”, e l’azienda ha saputo costruire intorno a se un clima di fiducia, alimentata dalla credibilità, non esiterà a diventare lui stesso un ambasciatore. E la sua efficacia sarà di gran lunga maggiore della più azzeccata campagna pubblicitaria mai pensata.

whatsappimage2020-06-03at19-1591380810.jpeg

Pensaci. Sei a cena con degli amici e racconti loro che hai bisogno di una nuova camicia, e uno di loro ti racconta che in centro ha trovato un negozio in cui non solo ha acquistato la camicia che indossa ma ti trasmette la sua esperienza, i consigli ricevuti, la cura con cui è stato trattato anche dopo l’acquisto. Al punto che da anni sceglie sempre lo stesso negozio.

 

Sicuramente sarai spinto almeno a passarci, perché te l’ha detto un tuo amico. E perché lui ha avuto una buona esperienza, di fiducia e di credibilità. Non stai pensando che vuole per forza venderti qualcosa e sei più propenso a sperimentare.

 

Il passaparola nel marketing diventa vitale, perché è di vitale importanza sapere cosa dicono di noi, dei nostri prodotti e servizi i nostri utenti e clienti. L’azienda che riuscirà a trasformare i propri clienti in agenti entusiasti, si assicurerà un futuro lungo e una crescita costante, perché ha costruito il marketing più solido ed efficace che ci sia.


facebook
linkedin

© 2020  fluminalab.com @ All rights resevered.

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder